26 maggio 1968: il Sottomarina è promosso in Serie C

Battendo l’Olivo Arco per 2-0, il 26 maggio 1968, con i gol di Veglianetti su rigore e Marinucci, il Sottomarina Lido compie il doppio salto di categoria ed approda, per la prima volta nella sua storia, in Serie C. Una cavalcata memorabile, iniziata meno di dieci anni prima dalla categoria più bassa e culminata con l’arrivo tra i professionisti che ha fatto conoscere i neroverdi del presidente Augusto Micaglio in tutta Italia.

Tornando alla stagione 1967-68 per il Sottomarina doveva essere un anno di transizione, vista la condizione di neopromossa in Serie D ed invece la squadra di mister Giorgio Bozzato, sin dalle prime battute, ha dimostrato di poter competere per la vittoria del campionato, battendosi alla pari con avversari molto più quotati e additati come i favoriti alla vittoria del torneo.

Durante l’estate erano arrivati pochi ma mirati acquisti: Meneghetti, Stocco , Molin, Sfriso e Vegliametti, soprannominato dai tifosi “boba”, ma la forza di questa squadra è stata confermare, praticamente in blocco, la rosa che aveva vinto il precedente campionato di 1^ Categoria (allora non esisteva la Promozione).

Il campionato è una corsa a tre, punto su punto ed alla fine la spunta il Sottomarina che primeggia con 48 punti, davanti a Rovereto (47) e Pordenone (46). Nell’ultima gara di campionato contro i trentini dell’Arco, il 26 maggio del 1968, allo stadio “Ballarin” ci sono 3.000 spettatori che assistono al trionfo di una squadra, portata alla ribalta nazionale anche dalla “Domenica Sportiva”.

Questi i giocatori del Sottomarina Lido 1967/68: Giuseppe Bianco, Angelo Boscolo, Ruggero Grion, Valentino Guernieri, Gastone Gurian, Wladiniro Marigo, Arrigo Marinucci, Ferdinando Meneghetti, Franco Milani, Francesco Molin, Giampietro Penzo, Vezio Ruffato, Federico Scarpa, Elzio Sfriso, Giorgio Stocco, Roberto Vegliametti, Giorgio Veno, Antonio Visentin, Walter Zancopè. Allenatore: Giorgio Bozzato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.