Addio a Liliana, la signora della moda

Addio a Liliana Naccari, che si è spenta questa mattina all’età di 90 anni. L’anziana imprenditrice viveva da sola nella sua casa di calle San Giacomo, proprio sopra i suoi negozi di abbigliamento. E’ stata una morte improvvisa, forse a causa di una ischemia cerebrale e ben presto la notizia si è sparsa in città, dove la donna era molto conosciuta per la sua attività portata avanti da decenni.

Liliana ha vestito intere generazioni fondando la catena di negozi che porta il suo nome e che ancora oggi è simbolo di marchio di successo in città. La donna aveva iniziato come sarta ed aveva aperto un piccolo negozietto nel lontano 1953, poi, piano piano, grazie anche all’aiuto del marito, quel piccolo negozio è diventato una sontuosa catena che attualmente è gestita dai figli. Sono stati molti i locali aperti a Chioggia e Sottomarina e ieri, sulle pagine facebook del gruppo, il negozio Liliana Bimbi, dando la notizia della scomparsa di Liliana, ha voluto omaggiare l’anziana imprenditrice, che ancora oggi era presente all’interno delle sue attività, ricordandola in maniera semplice, quasi con una piccola poesia.

“Vogliamo ricordarti così – si legge sulla pagina -, con il tuo sorriso che non negavi mai a nessuno, con i tuoi insegnamenti con il tuo esempio di donna tenace e forte. Con i tuoi valori di rispetto e umiltà, con il tuo amore per il lavoro e la famiglia. Ciao nonna, da te tutto ha avuto inizio”.

Liliana Naccari, vedova Sambo, lascia cinque figli, una decina di nipoti e 13 pronipoti. I funerali si svolgeranno lunedì 29 marzo alle ore 15.30 nella basilica di San Giacomo a Chioggia.

(Nella foto: Liliana Naccari)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *