Basket. Chi sono i migliori giocatori NBA di sempre?

Il basket è uno sport imprevedibile e sempre emozionante, i bookmakers dei siti come Betfair scommesse Italia fanno un duro lavoro di statistiche per attribuire i valori giusti alle quote, oltre ai numeri però, sono tantissime le curiosità da mettere in conto che cambiano le sorti delle squadre americane.

Anche se si tratta pur sempre di numeri, nella maggior parte dei casi entrano in scena le personalità più influenti di questo sport, fra i più seguiti e praticati al mondo. Ecco alcune curiosità sorprendenti sul basket NBA riguardo i migliori giocatori di sempre.

Michael Jordan ha la migliore media realizzativa di sempre

Fra le quote NBA di tutti i tempi, Sir Michael Jordan è considerato sicuramente fra i migliori campioni di questo sport ma il numero 23 era ossessionato dalle sue prestazioni e dalle scommesse.

Innanzitutto scommetteva su se stesso, infatti, per quanto riguarda la media realizzativa è il migliore in assoluto, in quanto ha segnato 30,123 punti a gara nelle sue 1072 partite disputate: un bottino di 32292 punti. Inoltre, Jordan non disdegnava gli scherzi a Pippen con cui scommetteva su gare ippiche pre registrate, di cui già conosceva il risultato: povero Scottie.

I giocatori che hanno segnato più canestri in una partita

Al primo posto c’è Wilt Chamberlain, l’unico a essere riuscito a segnare 100 punti nella gara Philadelphia Warriors – New York Kniks nel 1962. Nel 2006 Kobe Bryant è riuscito a mettere a segno 81 punti nella partita Los Angeles Lakers – Toronto Raptors, segue al terzo, quarto e quinto posto ancora Wilt Chamberlain con 78 punti, 73 e 73 (in due gare diverse nello stesso anno: il 1962).

Il punteggio più alto nel basket NBA: un record Over 369

Era il 13 dicembre del 1983 e in campo scendevano Denver Nuggets – Detroit Pistons, i giocatori probabilmente non avrebbero mai pensato che quella partita sarebbe entrata nella storia del basket. Alla fine vinse Detroit di un soffio per 186 a 184, un totale di 370 punti con un triplo over – time: la gara più spettacolare di tutti i tempi a trazione Over 369.

Chi sono i tre migliori marcatori di tutti i tempi

Questa è una speciale classifica e la più densa di curiosità, perché è possibile prendere come riferimento sia la media realizzativa che i punti totali. Senza scomodare Mister Jordan di cui già abbiamo narrato le gesta e l’incredibile media realizzativa, terremo presente soltanto i punti realizzati.

Il migliore in assoluto è Karim Abdul Jabbar con 38387 punti segnati in 1560 partite, segue James LeBron con 37062 punti in 1366 gare disputate. Al terzo posto c’è Karl Malone con 36928 punti in 1476 gare, al quarto siede il mitico Kobe Bryant con 33643 punti in 1346 partite. Il numero 23 è al quinto posto ma possiede la media realizzativa più alta di tutti i tempi: a quanto pare, la sua scommessa con se stesso e contro la storia del basket, è stata abbondantemente vinta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.