Blitz della Lega in spiaggia sul commercio abusivo

Quattro parlamentari della Lega, Ketty Fogliani, Giorgia Andreuzza, Sergio Vallotto e Alex Bizzaro, hanno accolto l’invito del capogruppo del carroccio in consiglio comunale, Marco Dolfin, per rendersi conto di persona della situazione dei venditori abusivi lungo la spiaggia di Sottomarina.

Ritrovo in sede Ascot e poi passeggiata in riva al mare, dove però, la maggior parte degli abusivi, che aveva notato il massiccio schieramento delle forze dell’ordine, si era già allontanata. Resta il fatto simbolico della Lega per dimostrare l’interessamento del partito di Salvini alla problematica.

“Avevo promesso – commenta Marco Dolfin – che avrei portato dei parlamentari in spiaggia affinché si rendessero conto del problema dei venditori abusivi sulla battigia. Per contrastare il commercio abusivo servono misure forti come l’aumento dei presìdi delle forze dell’ordine, con un maggior numero di uomini a disposizione”.

I parlamentari presenti hanno fatto presente che già conoscevano il fenomeno e promettono l’interessamento della Lega in parlamento, per cercare di ottenere maggiori fondi da mettere a disposizione per la sicurezza. “Con la direttiva “spiagge sicure” di Salvini ci saranno più margini di intervento”, conferma Giorgia Andreuzza, mentre Sergio Vallotto dice che è sempre meglio un giorno in più sul territorio ed uno in meno a Roma.

Padrone di casa Giorgio Bellemo, presidente di Ascot. “Servono maggiori controlli – commenta – non solo tra i venditori, ma anche verso chi li aiuti ed anche verso chi compra, coloro che, agendo in questo modo, alimentano il commercio abusivo”.

(Nella foto: Marco Dolfin)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.