Bollettino Covid Veneto: tamponi, vaccini e le parole di Zaia

Secondo i dati della regione Veneto di oggi, 28 Febbraio, sono 1.253 i contagiati da Covid-19 e le persone in isolamento passano a 56.354; l’indice Rt passa a 0,72, l’incidenza del virus sulla popolazione è di 620,8 contagi ogni 100mila abitanti. 1.048 i ricoveri nei reparti di area medica e sono 93 le persone in terapia intensiva.

I numeri delle vaccinazioni anti-Covid in Veneto: Ieri sono state solo 7.416 le dosi somministrate in tutta la regione, delle quali 163 prime dosi. Le persone che hanno già ricevuto la dose booster sono il 63,8% della popolazione residente, quelle che hanno completato solo il primo ciclo l’81,4%.

Il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, durante la conferenza stampa odierna ha dichiarato: “Il modello matematico funziona, il trend dell’algoritmo ci dà una previsione di calo importante nei prossimi sette giorni con il dimezzamento delle terapie intensive e dell’area medica: speriamo diventi realtà. Le curve dei ricoveri sono piatte, stanno arrivando a plateau in tutte province, può essere preludio di un altro crollo o di ripresa. Negli ospedali abbiamo tanti ‘Covid per caso’, pazienti ricoverati per altre patologie, ma che devono sottostare al piano emergenziale della sanità pubblica con isolamento e tutto il resto.” aggiungendo però “Non sarà l’ultimo giro di boa, l’autunno porterà una nuova presenza del virus, ma spero sia marginale e circoli come fosse un’influenza“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.