Boscolo (18) – I detti (2^ parte)

Sono circa 9.000 i Boscolo residenti nel comune di Chioggia, ma sono ben 261 i detti attuali, che spesso e volentieri vengono pure accompagnati da altri sotto detti o soprannomi che servono per distinguere ulteriormente le famiglie.

Detto che ormai, per l’anagrafe, è diventato un vero e proprio secondo cognome, riconosciuto dalla legge. Questi sono i detti attualmente in circolazione per le famiglie Boscolo: Agostini, Andrassa, Anzoletti, Anzolon, Bacagià, Bacheto, Badò, Bagiuscolo, Baicolo, Baldissereta, Balota, Banana, Baraba, Baracolo, Barbarin, Barbieri, Barbon, Bariga, Barin, Barufaldi, Batagin, Bati, Baul, Bave, Bechi, Begio, Belaman, Belo, Belocio, Belo Sachi, Berlan, Berola, Bertatela, Berto, Biancheti, Biancon, Bibi, Bielo, Bigolo, Binelo, Bisato, Bixega, Biso, Bisto, Bobi, Boca, Bocheto, Bocia, Bodolo, Bola, Bomba, Boscoleto, Bossa, Boti, Bragadin, Brasaga, Broca, Brognola, Brusà, Brusera, Brustolon, Buba, Buela, Buleghin, Bulo, Buora, Burceta, Busele, Cabrusà, Cacia, Caena, Cagna, Cagneta, Caldin, Caligo, Camileto,Campanero, Cana, Canana, Cantarete, Capeleto, Capon, Caporale, Caregnolo, Carobola, Cassafundà, Cassela, Cegion, Celeghela, Celon, Chechi, Checona, Chio, Chio Bisto, Chiarina, Chiodoro, Ciodoro, Ciodo,Ciri, Ciucia, Cocucia, Cona, Contadin, Cremondin, Cuco, Culate, Culato, Dalla Elena, Fante, Femenela, Ferio, Fero, Fidele, Fiore, Fioreto, Firi, Folegana, Fontana, Forcola, Gagiola, Gagiolo, Galasso, Galeta, Galineta, Galo, Ghitarin, Giacheta, Giachina, Gioacchina, Giage, Gnochi, Gnolo, Lagna, Liseto, Lota, Lovi, Lussia, Maca, Macaron, Macedonia, Magasso, Magnacarobole, Magnaschile, Magroni, Manassa, Manera, Marcheti, Marchi, Marcolin, Marteleto, Mastrili, Mela, Meloni, Meneguolo, Menela, Mengolin, Meo, Merican, Mexocapelo, Mexopan, Micia, Momolina, Mora, Moreto, Morosini, Mosè, Nale, Nanarelo, Nanon, Napa, Nata, Nei, Nossente, Oceti, Pace, Paciota, Padreterno, Pagan, Palanche, Paleto, Palo, Panarela, Paniero, Pansin, Pantalin, Pape, Papeto, Papin, Papo, Pastora, Patareta, Patata, Pecchio, Pece Boti, Peciato, Pecchie, Pecie, Pelo, Perteghin, Pevare, Pianton, Pierela, Pignolo, Piloto, Pipa, Pirola, Pitona, Pontin, Potaceto, Preti, Puci, Risso, Rocheto, Rochi, Ruga, Ruta, Sachi, Saeta, Salado, Sale, Salta, Santana, Santo, Santone,Sassariolo, Scarmanati, Schila, S-cioca, Segion, Segioneto, Sepa, Sesilo, Setecaminare, Smerdacolone, Soramio, Sparissi, Spiga, Stagnaro, Stofi, Stornelon, Strissilao, Stua, Suao, Sucheta, Taca, Tain, Talche, Tambucio, Tapa, Tapin, Tarosso, Teghe, Tegolina, Teradura, Tocia, Todaro, Topo, Tuci, Veciodio, Vessiga, Viola, Zalin, Zemelo, Zenaro.

A Chioggia l’attuale calle Scura Airoldi era chiamata Contrà Scura dei Boscolo e dei Seracin, mentre calle Airoldi era la Contrà dei Boscolo e Zenari. Calle Campanile Duomo era detta Contrà del Campanil del Domo e dei Boscoli. La Contrà dei Boscolo, Pantalon e Perotolo ora corrisponde alla calle del Duomo ed infine la Contrà dei Bonaldi, dei Tiozzo e dei Boscoleto è l’attuale calle Doro.

One thought on “Boscolo (18) – I detti (2^ parte)

  • Agosto 31, 2018 at 12:08 am
    Permalink

    Chielon

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.