Clodiense in emergenza a Correggio. Lenoci torna a casa

Il difensore Matteo Boscolo Nata
Il difensore Matteo Boscolo Nata

Una Clodiense in grande emergenza, affronta domani la trasferta di Correggio (stadio “Walter Borelli, ore 14.30, arbitro Casone di Nocera Inferiore), con una difesa tutta da inventare.

Fuori Moretto per infortunio (stiramento del legamento collaterale del ginocchio sinistro, in dubbio anche la prossima partita con l’Altovicentino in casa) e con Barzan (che deve scontare la seconda delle tre giornate di squalifica) e Abcha (un turno di riposo forzato dopo l’espulsione rimediata a fine partita domenica con il Mezzolara) squalificati, mister Gianluca Mattiazzi, contro la Correggese, potrebbe far giocare Boscolo Nata al fianco di Boscolo Berto (in diffida) nel ruolo di centrale difensivo ed il nuovo arrivato Rolli e Saitta a formare la coppia di terzini.

Davanti, squalificato per due giornate anche Rigato, potrebbe tornare in campo da titolare Calzavara, mentre nulla dovrebbe mutare in mezzo al campo.

Clodiense che, oltre alle squalifiche di Rigato e Abcha, ha pure subito anche una pesante multa di mille euro per avere, si legge nel comunicato, un proprio tifoso lanciato dagli spalti un pallone in direzione dell’arbitro che è stato anche attinto sulla mano da uno sputo.

Spero – ha detto alla vigilia Gianluca mattiazzi – che nella difficoltà emerga l’orgoglio di questa squadra. Non si possono più regalare partite come quella di domenica. Inizia un ciclo terribile? Pensiamo ad una partita alla volta”.

Intanto ha già fatto le valigie l’ex Torino Lenoci che non ha trovato l’accordo con la società. Fumata nera, invece, per l’arrivo del nuovo attaccante.

La probabile formazione (18 i convocati): Okroglic, Saitta, Boscolo Berto, Boscolo Nata, Rolli, Chin, Amadio, Malagò, Scarpa, Mazzetto, Calzavara. A disposizione: Clede, Rota, Bonaldo, Panfilo, Ruocco, Garbin, Talpo. Allenatore: Mattiazzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *