“Commissioni: Armelao ha ignorato le minoranze”

Un documento unico, firmato da tutti i consiglieri di minoranza, con esclusione dei due consiglieri della lista “Energia Civica”, ovvero Roberto Rossi e Maria Rosa Boscolo, per protestare contro le nomine dei presidenti e dei vice presidenti delle sei commissioni consiliare. Nessuna concessione all’opposizione, eccezion fatta per la vicepresidenza di Rossi nella sesta commissione.

“Come volevasi dimostrare – si legge nel documento – le presunte aperture alla collaborazione, tanto decantata e sbandierata dal sindaco Mauro Armelao in merito alla disponibilità al dialogo con le forze politiche di minoranza, si sono infrante alla prima occasione, sulla nomina delle presidenze delle commissioni consiliari. Le minoranze, pur avendo messo a disposizione le figure più rappresentative e competenti per la materia di specifica commissione, si sono visti negare l’opportunità di una rappresentanza nel ruolo della presidenza”.

“L’assegnazione di almeno una delle sei presidenze alla minoranza avrebbe espresso un segnale positivo e concreto di una partecipazione democratica. A tal proposito non possiamo certamente ritenere tale la vicepresidenza della sesta commissione, riconosciuta dalla maggioranza al consigliere di minoranza Roberto Rossi, in quanto priva di ogni valenza e significato politica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.