Fratelli Cremona impegnati in Svezia nel Campionato Mondiale di Motonautica F250

In Svezia a Mora venerdì 29 luglio, a partire dalle ore 15, e domenica 30 si tiene la seconda prova del Campionato Mondiale di Motonautica. 

La classe F250 vede tra i protagonisti Alex e Massimiliano Cremona, unici italiani al via a causa dell’assenza, per motivi di salute, di Marco Malaspina. L’avversario principale naturalmente dei fratelli Cremona dell’Associazione Motonautica San Nazzaro resta il campione in carica Peter Bodor. 

Nella F125 il piacentino Luca Finotti cerca il riscatto dopo la precedente prova e nella F500 sono in gara il più volte campione Giuseppe Rossi, costruttore dei motori degli scafi dei fratelli Cremona, e Andrea Ongari. 

Non vedere al via il giovane del nostro team Mattia Ghiraldi, scomparso da poco, per noi è un grandissimo dolore– spiega Alex Cremona – io e mio fratello correremo questa gara nella sua memoria. Per quanto riguarda la prova ci siamo preparati al meglio perché potrebbe essere decisiva per il titolo Mondiale. Vogliamo portare a casa il massimo risultato possibile per guadagnare posizioni in classifica cercando di chiudere sul podio la competizione. 

Siamo carichi – conclude il campione piacentino – e anche le gradevoli temperature ci agevolano, in Svezia abbiamo trovato davvero un’ottima situazione meteorologica per gareggiare. Nella precedente gara dell’Europeo si erano visti i miglioramenti della mia performance rispetto a un inizio stagione in salita, quindi visti i progressi sono fiducioso per questa tappa del Mondiale. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.