Frontale a Cavanella, tre feriti in prognosi riservata

Terribile scontro frontale attorno a mezzogiorno sulla Romea, all’altezza dell’abitato di Cavanella d’Adige, nelle vicinanze dello Sporting 2000. Una Bmw X1, nella quale viaggiava una famiglia della provincia di Vicenza, si è scontrata frontalmente con una Jeep Renegade che trasportava due giovani di Monfalcone. L’urto tra le due vetture è stato tremendo anche se, per fortuna, gli abitacoli delle macchine hanno retto bene all’impatto e questo, probabilmente ha contribuito a salvare la vita agli occupanti delle vetture.

Da una prima approssimativa ricostruzione dei fatti, i cui rilievi sono stati affidati alla polizia locale, per ragioni che sono al vaglio degli inquirenti, la Bmw ha improvvisamente invaso la corsia opposta proprio nel momento in cui transitava la Jeep, rendendo così inevitabile lo scontro, forse a causa di un malore del conducente.

Tremenda la scena che si è presentata ai soccorritori, con le due auto ridotte ad un ammasso di lamiere e detriti sparsi ovunque nella carreggiata della statale che gli agenti di polizia locale hanno provveduto a chiudere, per poi riaprirla un paio d’ore dopo. Sul posto a fare da spola con l’ospedale di Chioggia l’auto medica e le ambulanze del 118 che hanno trasportato i feriti al Pronto Soccorso, mentre i vigili del fuoco hanno provveduto a ripulire la strada.

Marito e moglie che si trovavano nella Bmw sono stati ricoverati in prognosi riservata, anche se poi in serata è stata sciolta la prognosi all’uomo, mentre la donna è rimasta comunque sempre cosciente. Sulla stessa vettura viaggiava anche una bambina di tre anni, uscita praticamente incolume dallo scontro in quanto ancorata al seggiolino per bambini e affidata poi ai nonni arrivati da Vicenza. Si sono invece perse le tracce del cane, un jack russell, che per lo spavento è fuggito attraverso i campi.

Sull’altra vettura, l’autista ha subito solo alcune ferite di poco conto causate dall’impatto, mentre il passeggero è stato ugualmente ricoverato all’ospedale di Chioggia in prognosi riservata.

(Nelle foto, concesse dal Soccorso Stradale e Depositeria Giudiziaria “Chieregato” di Chioggia, le immagini dello scontro)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.