Guerra alla sosta selvaggia, 500 multe in un anno

La Polizia Locale dichiara guerra ai “furbetti” della sosta selvaggia. Sono state infatti 500 le sanzioni elevate in un anno per auto parcheggiate in siti sensibili per pedoni o svantaggiati, soprattutto strisce pedonale e stalli riservati ai portatori di handicap.

Nonostante però l’ammenda sia particolarmente salata (85 euro), oltre ai due punti tolti dalla patente, il malcostume di parcheggiare in luoghi non idonei alla sosta continua.  “E’ ormai noto – spiega il comandante Michele Tiozzo – che i soliti furbi, con i quali si cimenta quotidianamente la Polizia Locale, pensano di fregarsene dei diritti degli utenti deboli della strada ed usano i posti riservati ai disabili perché di più comodo parcheggio, continuando ma rifiutare quel minimo di civica ed umana solidarietà”.

I numeri parlano chiaro. Negli ultimi 24 mesi la Polizia Locale ha accertato e sanzionato ben 1.003 automobilisti indisciplinati, di cui 256 per sosta sugli stalli per disabili e 747 per sosta sui passaggi pedonali. Numeri che si ingigantiscono se si parte dal 2008, con 7.177 casi registrati, di cui 2.535 per indebito uso dei posti per disabili e 4.642 per sosta sui passaggi e sugli scivoli pedonali.

MULTE SULLE FONDAMENTA. Dalle statistiche della Polizia Locale si evince anche che il maggior numero di sanzioni per divieto di sosta è stato elevato sulle fondamenta dei canali esterni, ovvero canal Lombardo e canal San Domenico. In un anno sono state 1.400 le multe inflitte agli automobilisti, equamente divisi tra utenti locali e forestieri, che hanno parcheggiato in queste zone che, in realtà, essendo Corso del Popolo a traffico limitato, sono delle vie di soccorso. Negli ultimi due anni in tutto il territorio comunale le violazioni complessive al codice della strada sono state 27.246, di cui 2.780, pari al 10,2%, sulle rive del centro storico, con netta prevalenza della fondamenta di canal Lombardo con 1.816 contravvenzioni, rispetto alle 964 sanzioni della fondamenta San Domenico.

(Nella foto: auto in sosta in piazzetta Vigo)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.