I Carabinieri ritrovano e restituiscono 4 sculture settecentesche, rubate in una Chiesa Veneta

“Ogni volta che un’opera d’arte viene salvata dal furto si contribuisce a mantenere un importante tassello della bellezza e dell’identità del Veneto. Sono grato ai Carabinieri addetti alla tutela del patrimonio culturale per la brillante operazione che ha permesso di restituire alla chiesa di Ospedaletto Euganeo (PD) le quattro sculture settecentesche, rubate ormai sette anni fa”.

Così il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, commenta la notizia del ritrovamento delle opere d’arte recuperate dal personale specializzato dell’Arma e restituite alla Diocesi di Padova per ritornare nel luogo di culto da cui erano state trafugate nel 2015.

“Il contrasto ai furti del patrimonio artistico, come ci conferma questa vicenda, richiede una capacità investigativa e un’abilità professionale di elevato livello che nulla hanno da invidiare agli altri settori della lotta al crimine – conclude Zaia -. Per fortuna le nostre Forze dell’Ordine sono pienamente all’altezza e i risultati si vedono. Esprimo ancora le mie congratulazioni ai Carabinieri coinvolti e a tutte le persone che hanno contribuito alla riuscita dell’operazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.