I migliori siti cittadini mappati con il progetto “QR…codiamo Chioggia”

I migliori siti culturali e paesaggistici cittadini mappati con il progetto “QR…codiamo Chioggia”, un progetto che rientra nel macroprogetto “Piano delle Arti”, concretizzato dall’Istituto Comprensivo Chioggia 4, ovvero le classi seconde ed una terza della Nicolò De Conti, che hanno utilizzato metodologie innovative, quali il service learning e l’approccio trialogico.

«E’ un progetto scolastico molto utile per la città – commenta l’assessore alla pubblica istruzione Daniele Tiozzo Brasiola – e non solo per i turisti, dove si potranno conoscere in maniera semplice e pratica le informazioni sui monumenti cittadini. E’ impressionante come i ragazzi abbiano avuto la capacità di concretizzare un progetto del genere. Per ora sono stati mappati e raccontati tramite il QR Code otto siti: Forte San Felice, i Murazzi, la Loggia dei bandi, il Municipio, lo Stendardo, il Ponte di Vigo, la Colonna di Vigo e San Domenico».

«Il progetto – spiega la dirigente dell’Istituto Comprensivo Chioggia 4, Simonetta Boscolo Nale – è partito con l’individuazione dei siti attraverso la consultazione di libri e riviste specializzate e con l’aiuto di esperti del territorio. Sono stati composti dei testi e avviati degli audit dove sono state scelte le voci migliori. E’ stata costruita una pagina web dove inserire tutti i file audio e realizzato dei QR Code per ogni sito, per apprezzare nel modo migliore le bellezze della nostra città. L’attività ha unito la cultura classica con le modalità mediali e digitali tipiche delle nuove generazioni»

Per il prossimo anno, infine, è prevista la mappatura di ulteriori siti, con l’inserimento del tedesco e l’ucraino tra le lingue comunitarie. Verrà poi iniziato un percorso con la creazione di colonne sonore che accompagneranno dei cortometraggi. E’ in previsione anche di un murales che rappresenti in maniera grafico-pittorica il progetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.