Il ricordo di Sofia Doria

Il ricordo di Sofia Doria, la bambina di 12 anni, morta a inizio anno di leucemia, è ancora vivo nei familiari e negli amici che l’hanno conosciuta. Le scuole di Loreo e Rosolina, ma anche tutta la comunità, continuano le numerose dimostrazioni di affetto verso la famiglia, con l’augurio e l’intento, che il ricordo di Sofia rimanga presente nel cuore delle persone che le hanno voluto bene.

Significativo già il primissimo “regalo” di Sofia: il gesto della famiglia Doria che ha consegnato un assegno di 4.000€ per il reparto pediatrico oncologico di Padova.

Ultimo, ma certamente ne verranno altri a seguire, la scelta della scuola secondaria Marin Sanudo il Giovane di Rosolina, che ha deciso di intitolare la palestra dell’istituto scolastico alla giovane Sofia, rimasta nei cuori di tutta la comunità di Rosolina.

La famiglia Doria, insieme a Don Lino Mazzocco, consegna l’assegno al reparto pediatrico oncologico di Padova

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *