La musica non piace al titolare del locale, dj picchiato

Capodanno da incubo per Piero Fidelfatti, famosissimo dee jay chioggiotto e considerato dagli esperti del settore uno dei padri della house music italiana con ben 6 milioni di dischi venduti nel mondo. A raccontare la sua disavventura con il proprietario di un locale cittadino, che non viene citato, è lo stesso Fidelfatti attraverso la sua pagina facebook, inondata in queste ore da messaggi di solidarietà arrivati da tutta Italia, anche da altri artisti molto conosciuti.

In pratica Fidelfatti racconta che mentre stava intrattenendo gli avventori del locale con la sua performance, il proprietario si è avvicinato alla sua consolle chiedendogli di cambiare genere musicale. Alla richiesta il dj si è opposto affermando che la gente si stava divertendo e che se doveva cambiare sound aveva bisogno di più volume per valorizzare il nuovo genere. Di fronte all’insistenza del proprietario che rimarcava di essere il padrone del locale e che quindi avrebbe dovuto suonare quello che lui voleva, Fidelfatti ha spento la musica, smontato l’impianto e se ne è andato.

“Dopo un po’ – spiega ancora Piero Fidelfatti – mi accorgo di essermi dimenticato il mio cellulare, quindi ritorno nel locale e chiedo gentilmente ai ragazzi che stavano sul tavolo dove avevo la consolle di poter controllare, senza tuttavia riuscire a trovarlo. Mentre stavo uscendo il proprietario mi butta fuori dal locale e invita tre ragazzi a picchiarmi e dopo due minuti mi ritrovo a terra con un pugno in testa ed il cappotto rotto, con il proprietario che chiede ai miei amici di portarmi a casa”.

“Nel frattempo però – continua Fidelfatti – arriva la Polizia che, mentre ero riverso a terra, identifica gli aggressori, su indicazione di alcuni testimoni ed il proprietario del locale, mentre il sottoscritto viene portato al Pronto Soccorso dove mi viene riscontrato un ematoma alla testa, contusione al braccio sinistro ed una costola rotta. Domani sporgerò querela per i danni fisici ed anche di immagine. In tanti anni di carriera mai in vita mia avevo subito una umiliazione del genere”.

(Nella foto: il dj Piero Fidelfatti alla consolle)

2 thoughts on “La musica non piace al titolare del locale, dj picchiato

  • Gennaio 2, 2018 at 6:34 am
    Permalink

    Vogliamo sapere il nome del locale e del proprietario!

    Reply
  • Gennaio 2, 2018 at 8:38 pm
    Permalink

    Galera! Galera! Galera!

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.