La Reyer si prende il derby e stacca il biglietto per i play off

UMANA REYER VENEZIA – NUTRIBULLET TREVISO 78-68

Parziali: 21-19; 42-39; 60-52

Umana Reyer: Stone 3, Bramos 1, Tonut 15, Daye ne, De Nicolao 9, Echodas ne, Morgan 12, Mazzola 3, Brooks 25, Cerella 5, Minincleri ne, Watt 5. All. De Raffaele.
Nutribullet: Jurkatamm, Russell 14, Faggian ne, Vettori ne, Bortolani 13, Imbrò 8, Sims 12, Sokolowski 11, Dimsa 6, Jones 2, Akele 2. All. Nicola.

L’Umana Reyer agguanta il quarto posto solitario a due giornate dal termine della regular season piegando con una nuova grande prestazione del collettivo, trascinato da un Brooks in serata di grazia (39 di valutazione!), la Nutribullet Treviso per 78-68 nel derby del Taliercio, sesta vittoria consecutiva.

1° QUARTO. Ancora fuori Vitali e Theodore, rientra nei 12 Daye anche se solo per onor di firma. Lo starting five vede in campo De Nicolao, Tonut, Bramos, Brooks e Watt, ma a partire meglio è Treviso: 0-6 al 1′ e primi punti orogranata dopo 2’30” con l’accelerazione di Tonut. Gli ospiti tornano sul 3-8 al 3’30”, con risposta affidata alla tripla di De Nicolao: 6-8 al 4′, prima del secondo fallo di Watt. A metà quarto la Nutribullet è di nuovo avanti di 5 (6-11), ma il buon impatto di Morgan porta al pareggio a quota 12 al 7′. Dal 12-17 all’8′, poi, Morgan, Cerella (su assist di Stone) e De Nicolao firmano il sorpasso sul 18-17 al 9’30”, con Mazzola che mette anche la tripla del 21-17 a 5”, togliendo poi dal ferro il terzo libero finale di Dimsa, con il primo quarto che finisce 21-19.

2° QUARTO. L’Umana Reyer alza ulteriormente il livello difensivo, facendo la voce grossa anche a rimbalzo offensivo, e arriva così il 28-21 con Morgan, Brooks e la tripla di Stone, costringendo la panchina ospite al time out al 13′. Al 15’30” gli orogranata si portano sul +8 (33-25) con la tripla di Tonut dopo i liberi di Brooks, che si ripete con la spettacolare schiacciata del 35-28 al 17′, dopo il time out di coach De Raffaele. Morgan si produce in un bell’assist per Tonut, che poi fa 1/2 dalla lunetta al 18’30” (38-32). Il +6 viene ribadito da De Nicolao e Brooks ai liberi anche se il tempo si conclude sul 42-39 per la tripla finale di Sokolowski.

3° QUARTO. Treviso riparte bene nella ripresa, riportandosi in vantaggio (44-46) al 23’30” con la tripla di Russell a chiusura di un’azione confusa, che segue i canestri dello stesso Russell e di Dimsa intervallati dalla schiacciata di Watt. La Nutribullet, però, arriva subito dopo al bonus e, dopo un libero di Watt, la tripla di Brooks riporta avanti l’Umana Reyer (48-46) al 24’30”. Sokolowski ha l’opportunità di pareggiare dalla lunetta a metà periodo, ma segna solo un libero, poi, nonostante il quarto fallo di Watt, gli orogranata allungano nuovamente sul 54-47 al 26’30” con le triple di Brooks e Tonut che portano la panchina ospite al time out. L’Umana Reyer tocca il +9 (57-48) con un libero di Tonut al 27’30” e poi chiude il periodo sul 60-62 ancora con una tripla, stavolta di Cerella.

4° QUARTO. Il primo vantaggio in doppia cifra (62-52) arriva alla prima azione dell’ultimo quarto, sempre per mano di Brooks, che poi infila anche la tripla del 65-54 al 31’30” e quella del 68-56 al 32’30”. L’Umana Reyer contina a difendere forte, con un piccolo sussulto trevigiano per il 68-61 al 34’30”, con pronta risposta di Watt, che schiaccia un assist no look di Bramos. Brooks fa la voce grossa anche sotto il canestro difensivo con una grande stoppata su Akele e, nonostante il quinto fallo di Watt, il punteggio rimane fermo per ben 3′, fino al libero di Sokolowski del 70-62 al 37’30”, con pronta risposta di De Nicolao per il 72-62, che diventa 75-62 a 102” dalla fine grazie alla nuova tripla di Brooks, che chiude virtualmente i conti. La fiammata di Bortolani (due triple per il 75-68) arriva troppo tardi: chiude Tonut, da 3, per il 78-68 finale.

(Nella foto: Morgan in azione)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.