L’orgia finisce su facebook, la barista all’ospedale

Storia di sesso, droga e violenza all’ombra del campanile del Duomo. A schiaffare tutto in piazza è ancora una volta facebook, usato dai protagonisti della vicenda per accusarsi a vicenda.

Luogo del misfatto, un bar cicchetteria da poco aperto in Campo del Duomo. I protagonisti sono il titolare dell’esercizio, la sua barista, un’amica ed il fidanzato, o presunto tale, della barista. Il titolare del bar scopre che dietro il bancone le due donne e l’uomo amoreggiano in una sorta di orgia a tre, grazie alle telecamere del locale che sono collegate con il suo cellulare.

Scoperta la tresca erotica il proprietario del bar, a quanto pare, si precipita nel locale ponendo fine all’orgia. A questo punto, però, non è finita perché il titolare del bar posta tutto su facebook descrivendo nei minimi particolari le gesta della barista e smascherando anche il “vizietto” dell’altro avventore alle prese con la cocaina.

La barista però parte al contrattacco e denuncia il suo titolare (che però smentisce) di averla pestata e poi posta le foto del suo volto tumefatto sempre sul social.

Una brutta storia, insomma, della quale abbiamo ricevuto in redazione foto esplicite (che non pubblicheremo nel pieno rispetto della privacy) e dettagli scabrosi che ovviamente non rendiamo pubblici.

(Nella foto il bar teatro degli eventi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *