L’ultimo saluto a Daniel: “Fai buon viaggio gigante buono”

“Fai buon viaggio gigante buono”. L’ultimo saluto dei parenti, degli amici, in una chiesa San Martino colma nel limite della capienza imposta dal covid, a Daniel Tiozzo, il 31enne pizzaiolo deceduto giovedì scorso a causa di un incidente stradale sulla Rebosola, nei pressi del Tennis Club di Brondolo. Il cielo plumbeo che ha scaricato acqua all’arrivo del feretro chiaro, ornato da fiori bianchi, ha concesso una pausa, quasi in segno di rispetto, al termine della funzione, quando gli amici si sono stretti attorno ai parenti per l’ultimo addio, mentre nel cielo volavano palloncini bianchi con frasi dedicate a Daniel e s’alzavano le note delle sue canzoni preferite.

Il cielo oggi piange assieme a noi“. E’ l’immagine che ha voluto offrire il parroco di San Martino, don Michele Mariotto, ad indicare anche quel cielo che un giorno abbraccerà tutti. “Desideriamo stringerci – ha detto il parroco – nel vero senso della parola con il cuore ai genitori, a mamma Flavia, papà Giorgio, la sorella Valentina e ai nonni, ai quali era legatissimo. E ancora all’amore della sua vita, Valentina, che ha frequentato sin da giovanissimo, un amore pieno di sogni, di progetti che però non si spegnerà perché scolpito nel suo cuore e perché l’amore vince sulla morte e nulla andrà perduto. Nella sua vita si era distinti nella sua attività di pizzaiolo e di cuoco, aveva sempre lavorato tanto con passione e determinazione, valori a cui devono attingere i giovani. Era chiamato il gigante buono, perché alto e robusto come una roccia, ma era un uragano di bontà , di simpatia, di vitalità, dal carattere solare. Arrivederci in cielo caro Daniel”.

E ancora il ricordo degli ex colleghi di lavoro e della cugina. “Sei stata per me un amico meraviglioso. Sei stato il fratello che non ho mai avuto, per me sarai sempre unico. Fai buon viaggio gigante buono“.

(Nella foto: la folla sul sagrato della chiesa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.