Nave da crociera in arrivo, opportunità per tutta la città

Venerdì prossimo, 17 giugno, a mezzogiorno, entrerà in porto una nave da crociera dopo un periodo di assenza piuttosto lungo. E’ la prima da quando Fulvio Di Blasio è diventato il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale, che ha pensato allo scalo di Chioggia per le navi turistiche di medio e piccolo cabotaggio. « Con il presidente Di Blasio – ha commentato il sindaco Mauro Armelao – si è instaurata un’ottima e proficua collaborazione per lo sviluppo, non solo del porto, ma anche della stessa città di Chioggia. Ora convocherò con urgenza un tavolo con le categorie turistiche ed economiche. Insieme a lavoro, avendo anche delega al turismo, dobbiamo farci trovare pronti a costruire un’offerta turistica per chi arriverà a Chioggia».

La nave arriverà a Chioggia al termine di un tour nel Mediterraneo partito da Civitavecchia e proseguito toccando i porti di Napoli, Messina, Crotone, Bari e Sibinik e rimarrà ormeggiata nel Porto di Chioggia per 36 ore.

«Per 36 ore i passeggeri della nave – prosegue Armelao – potranno visitare la città, andare al mare, gustare le nostre prelibatezze e dormire in uno dei nostri hotel. L’ho detto in campagna elettorale e lo sto dicendo tuttora: Chioggia è una città ricca di potenzialità e tutte queste potenzialità vanno sfruttate al massimo. Ben vengano le crociere, quindi, e come sindaco sono disponibile ad incontrare i responsabili di questa flotta per organizzare assieme a loro le offerte da proporre ai loro clienti. Anche grazie alle crociere, Chioggia tornerà ad essere protagonista. Le crociere porteranno sicuramente lavoro un po’ per tutti».

(Nella foto di repertorio: una nave da crociera a Chioggia)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.