Ponte del Musichiere verso la riapertura, sabato 11 il collaudo statico

Ponte del Musichiere verso la riapertura. Sabato, 11 settembre, dalle 13 alle 16, verrà effettuato il collaudo statico della struttura che poi potrà così essere ultimata e, finalmente, potrà tornare al doppio senso di circolazione. Si tratta delle ultime fasi degli interventi di manutenzione straordinaria del ponte Nicolò De Conti, a tutti noto come il ponte del Musichiere, che è l’unico collegamento carrabile tra la terraferma, il quartiere Tombola e l’isola dei Saloni.

L’Autorità Portuale, che ha competenza sull’infrastruttura, ha infatti previsto l’esecuzione di una prova di carico sul ponte, che è appena stato asfaltato, e per questo motivo, con una ordinanza del Comando di Polizia Locale, il ponte è stato interdetto al traffico dalle 13 alle 16, anche se viene garantito il transito per i mezzi di soccorso e di polizia, oltre che per residenti e frontisti che dovessero trovarsi in situazioni di emergenza. Il passaggio pedonale sarà invece garantito sul marciapiede opposto, mentre il traffico nautico, non subirà alcuna limitazione.

Per collaudare la staticità del ponte verranno utilizzati quattro autocarri a quattro assi, con massa complessiva di 40 tonnellate ciascuno. Se la prova darà buon esito potrà essere emesso il certificato di collaudo statico e in poco tempo verrà ripristinato il doppio senso di circolazione.

L’intervento ha riguardato la manutenzione delle strutture e l’adeguamento sismico del ponte, oltre alla messa norma con barriere stradali e parapetti pedonali conformi a quanto previsto dal codice della strada, per un costo complessivo degli interventi pari a circa un milione di euro.

(Nella foto: il ponte del Musichiere appena asfaltato)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.