“Porca Puttena” Italia agli ottavi di Euro 2020

La nazionale italiana di calcio, dopo le tre vittorie consecutiva contro Turchia, Svizzera e Galles, è approdata agli Ottavi di Euro 2020, dove probabilmente si sfiderà il 26 Giugno contro l’Ucraina, allenata dall’ex pallone d’oro e stella del Milan, Andrey Shevchenko.

Un gruppo compatto e unito, portato dall’allenatore Roberto Mancini ad eguagliare e superare molti record storici, dai risultati utili consecutivi alle vittorie consecutive, dalla vittoria delle tre partite del girone a non aver subito goal. Un gruppo compatto, dove tutti i giocatori e tutto lo staff, stanno dando il massimo.

Infatti con entusiasmo, passione e affiatamento, la nazionale italiana di calcio sta inoltre contribuendo a rendere forte l’unità nazionale, dopo questo periodo di pandemia. Tant’è che nel secondo tempo della partita contro il Galles, i tifosi presenti allo stadio Olimpico di Roma, hanno iniziato a intonare l’inno italiano.

L’aneddoto più simpatico e più significativo lo si può anche riscontrare da quel “Porca Puttena”, richiesto da Lino Banfi ai giocatori dell’Italia in caso di goal. Desiderio esaudito da Immobile e Insigne. L’allenatore della Longobarda, Oronzo Canà, sarà sicuramente fiero di ciò, ma anche tanti molti tifosi italiani di calcio, e non solo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *