S.Anna. Giù i pantaloni davanti ad una donna, che si rifugia in un bar

Un episodio spiacevole si è verificato mercoledì sera in piazza “Tiziano Baldin” a Sant’Anna di Chioggia. Alle 19.30 di sera, un uomo, conosciuto in paese, si è calato i pantaloni mostrando i genitali ad una donna che stava passeggiando con il proprio cane.

Un gesto insano che ha chiaramente spaventato la donna che ha cercato di allontanarsi per evitare guai peggiori. Il molestatore però, forte del fatto che ormai sono calate le tenebre ed in giro c’è poca gente, inizia ad inseguire la donna che a quel punto accelera il passo e trova rifugio in un bar, dove chiede aiuto ad una barista. Quest’ultima, dopo aver accolto nel suo locale la donna, è uscita a chiedere spiegazioni a questo personaggio che è tornato verso la propria bicicletta e se ne è andato.

Purtroppo sembra che non sia la prima volta che l’uomo crea qualche fastidio e la scorsa settimana è entrato in un altro bar e se l’è presa con la barista che le aveva semplicemente chiesto di pagare il conto.

L’uomo, di circa 55 anni, è stato segnalato alle forze dell’ordine che, dopo aver raccolto la testimonianza delle due donne, decideranno se proseguire o meno con una eventuale denuncia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *