Sequestrati dalla GDF 1.500 litri di gasolio agevolato per autotrazione

Sequestrati giovedì scorso, dalla Guardia di Finanza di Venezia, 1.500 litri di gasolio agevolato per autotrazione, dopo un controllo su un autocarro nel territorio comunale di Chioggia. I militari delle Fiamme Gialle, della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza di Chioggia durante i controlli finalizzati al contrasto del trasporto irregolare di prodotti ittici, hanno fermato un autocarro con cassone, carico di pallet in legno, che aveva un assetto anomalo, probabilmente dovuto al troppo peso caricato.

Durante il controllo dell’automezzo, i finanzieri scoprivano nel cassone la presenza di una cisterna di acciaio, sapientemente occultata sotto i bancali, contenente gasolio di colorazione verde alizarino, colorante utilizzato per distinguere i carburanti per autotrazione soggetti a tassazione agevolata, senza che il proprietario del furgone fornisse alcuna spiegazione.

I successivi accertamenti hanno permesso di stabilire la destinazione del gasolio così contrabbandato ed il conducente veniva deferito all’Autorità Giudiziaria, mentre il carburante veniva posto sotto sequestro, mentre, dopo le analisi affidate all’Agenzia delle Dogane, verrà emessa la relativa sanzione amministrativa.

(Nella foto: i finanzieri durante il sequestro)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *