Sub disperso al largo di Chioggia

Le ricerche dei vigili del fuoco
Le ricerche dei vigili del fuoco

Un sub trentaquattrenne di Vicenza, Giovanni Pretto, risulta disperso da ieri nel tardo pomeriggio dopo che si è immerso in corrispondenza del relitto dell’Evdokia, a sette miglia circa dalla costa di Chioggia.

Il sub faceva parte della diving Isamar che ieri pomeriggio che, approfittando della bella giornata, aveva organizzato aveva organizzato l’escursione subacquea all’Evdokia, relitto che attira molti appassionati ma, al tempo stesso, pericolosissimo in quanto il rischio di rimanere impigliati o incastrati da qualche parte è altissimo. Già qualche anno fa aveva perso la vita un sub di Chioggia e pochi mesi fa anche una ragazza era rimasta impigliata ma, per fortuna, era stata salvata dai propri compagni.

Alle 17 di ieri il gruppo di sub decide di rientrare ma una volta risalito in superficie si accorge che manca il sommozzatore vicentino. Scatta immediatamente l’allarme e sul posto arrivano i sub dei vigili del fuoco di Venezia, a bordo dell’elicottero Drago 80 dal quale si lanciano in acqua. Contemporaneamente arriva anche un motovedetta della Capitaneria di Porto e, alle 19, anche il nucleo di sommozzatori dei vigili del fuoco di Vicenza.

Al momento le ricerche, che si svolgono in condizioni di grande difficoltà, non hanno dato alcun esito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *