Tornano i Santi, la Marciliana, la Sagra del Pesce e la Sagra del Pesce Azzurro

Si torna alla normalità. Dopo due anni di limitazioni causa covid e di eventi sempre annullati, si può finalmente tornare a vivere tutte quelle feste che da sempre caratterizzano l’estate chioggiotta. La fine dello stato di emergenza, infatti, ha fatto in modo che si potessero riorganizzare tutti quegli eventi da sempre molto attesi tanto dai residenti locali quanto dai turisti.

Infatti, anche se domenica è saltato l’evento “Sale, Sole e Mare: Chioggia il borgo delle meraviglie”, causa la concomitanza con la partita di calcio dell’Union Clodiense, che avrebbe dovuto aprire ufficialmente la stagione estiva e che per questo è stato posticipato al 4 giugno sempre tra piazza Italia, via Padova, via Veneto e via Venezia, tornano in blocco tutte le altre manifestazioni.

Si parte l’11 giugno con la tradizionale festa dei Santi Patroni Felice e Fortunato, che vedrà tutte le commemorazioni religiose, compresa la processione in Corso del Popolo con il nuovo vescovo monsignor Giampaolo Dianin e tutte le bancarelle che si sistemano lungo la piazza principale, adorate soprattutto dai chioggiotti.

Sempre in giugno dal 17 al 19 è la volta del Palio de La Marciliana, la rievocazione storica della Guerra di Chioggia (1379-1381) che assegna il palio con la gara delle balestre grandi che lo scorso anno, anche se in agosto, si è comunque disputata. Torneranno però le tradizionali scene di vita medievali che per tre giorni animeranno il Corso del Popolo, grazie al lavoro delle contrade.

A luglio l’evento sicuramente più atteso, dai chioggiotti e dai turisti, che è la Sagra del Pesce, che si svolgerà dall’8 al 17 luglio e che trasformerà il Corso del Popolo in un grande ristorante dove si cimenteranno gli stand gastronomici ammessi alla kermesse.

Estate che vedrà anche altre manifestazioni, come la Sagra del Pesce Azzurro all’Isola dell’Unione, la festa di Ferragosto, probabilmente con il rito dei fuochi d’artificio in laguna, quasi a salutare l’estate. E ancora, tante altre feste, manifestazione, concerti e, novità dell’estate 2022, il Campionato Italiano di Tiro alla Balestra che si disputerà il 17 e 18 settembre.

«La stagione estiva – precisa l’assessore agli eventi Serena De Perini – partirà ufficialmente il 4 giugno con l’evento “Sale, Sole e Mare: Chioggia il borgo delle meraviglie”, che sarà una serata speciale di intrattenimento e cultura e che vedrà uno spazio dedicato alle famiglie e anche alla promozione dei prodotti enogastronomici, che sarà da apripista ai tanti eventi previsti in calendario tra Chioggia, Sottomarina e Isola Verde».

(Nella foto di repertorio: la Sagra del Pesce)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.