Via ai lavori sul marciapiede di viale Veneto

Partiranno la prossima settimana i lavori relativi alla nuova pavimentazione del marciapiede del lato nord di viale Veneto, tra piazza Ballarin e piazza Italia a Sottomarina, approfittando del cantiere per la posa della condotta fognaria che sarà curato da Veritas.

«Il lavoro per il nuovo marciapiede verrà effettuato a step – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici Elisabetta Griso – si farà il possibile per andare incontro alle esigenze di chi vive e lavora qui. Si comincerà dalla zona del semaforo, in prossimità di piazza Aldo e Dino Ballarin, per poi proseguire a tratti e concludere in zona Piazzale Italia. In accordo con Veritas, si è programmato questo intervento al termine delle festività natalizie, per creare il minor disagio possibile ai cittadini e ai negozianti. La nuova pavimentazione sarà realizzata in porfido, con una resinatura elastica per una maggiore resistenza».

«I lavori sono stati opportunamente coordinati con Veritas, sia per una maggiore economia di spesa, ma anche per avere il minore disagio possibile – conclude il sindaco di Chioggia Mauro Armelao – questo vuol dire che ci sarà un solo cantiere per una condotta fognaria nuova, che durerà a lungo e ci permetterà di mantenere un marciapiede nuovo per molto tempo, senza la necessità di intervenire nel prossimo futuro. I pedoni potranno transitare in maggiore sicurezza e appena possibile verranno stanziati fondi per poter intervenire anche sul lato sud».

(Nella foto: viale Veneto e l’assessora Elisabetta Griso)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.